Un’esperienza con i quadri selfici

Gen 14, 13 Un’esperienza con i quadri selfici

Era giovedì sera ed ero incaricata di fare un annuncio in serata rispetto al mercatino dello scambio che facciamo ogni mese (quanto mi costa ogni volta che devo parlare in pubblico!). Già dalla seconda parte del pomeriggio cercavo di prepararmi delle frasi che potevano essere brevi, chiare e adatte al contenuto che volevo portare. Sono arrivata a fine pomeriggio che non avevo prodotto una versione che mi soddisfaceva. Ero confusa. A questo punto mi è venuta l’ispirazione di andare nella galleria dei quadri selfici, a Damanhur Crea. Arrivata in mezzo ai quadri, mi sono immediatamente sentita attirare da un punto all’interno della galleria dove sedermi. Subito ho sentito intorno a me un campo di energia che mi avvolgeva, una bolla energetica favorevole. Ho chiesto aiuto per preparare il mio annuncio e dopo poco tempo mi sono arrivate quattro semplici frasi che sentivo adatte perché nella loro semplicità creavano una completezza. Alla sera l’annuncio è andato benissimo e sono riuscita a portarlo con leggerezza e umorismo. I quadri mi avevano aiutato a rilassarmi, a creare ordine nella mia mente.

Rondine Ginseng