Il raduno della Rete Italiana dei Villaggi Ecologici a Vidracco

Lug 26, 16 Il raduno della Rete Italiana dei Villaggi Ecologici a Vidracco

lebaj_gea_create_sustenibility copySABATO . CREARE SOSTENIBILITÀ

 

 

 

La Rete Italiana Villaggi Ecologici  (RIVE) ogni anno organizza un raduno estivo. Quest’anno, alla fine di Luglio, si terrà nel paese di Vidracco, con la collaborazione di Damanhur. Il raduno RIVE si era già tenuto a Vidracco nel 2012; quest’anno saranno presenti più di 200 persone, provenienti dall’Italia e dall’estero.

Vidracco è un ottimo posto per ospitare questo evento poichè, nonostante sia un centro di piccole dimensioni situato in una vallata prealpina, è considerato un luogo di incontro di culture diverse, adatto ad accogliere eventi legati all’arte e alla sostenibilità.

I partecipanti sono soprattutto membri del RIVE, provenienti da ecovillaggi Italiani, a cui si aggiungono persone interessate alla vita nelle comunità e agli stili di vita più naturali. L’intento del raduno è quello di esplorare le tematiche legate alla sostenibilità, alle dinamiche sociali, alla crescita personale e alla relazione tra le comunità ed i territori circostanti, ed il loro impatto sulla società. Verrà dedicato uno spazio apposito per parlare anche delle leggi sulle comunità in Italia e in Europa. Ci saranno sia sessioni plenarie, sia una grande varietà di laboratori ed esperienze in gruppi più piccoli.
RIVE session

Siamo alla 22° edizione di questo evento, svolto ogni anno in una delle comunità facenti parte del RIVE. I primi incontri tra le diverse comunità nacquero dapprima spontaneamente e si strutturarono solo alcuni anni dopo, con l’istituzione della RIVE. Le comunità e gli ecovillaggi italiani sono molti e con caratteristiche molto diverse fra loro. La maggior parte sono di dimensioni ridotte, focalizzati sulla cura del proprio territorio; altri, come Damanhur, sono una Federazione di Comunità fondate su principi spirituali. Ci sono diversi gruppi storicamente importanti, come il Popolo degli Elfi e la Comune di Bagnaia in Toscana, Torre Superiore in Liguria,  a cui si sono aggiunte molte altre comunità più recenti.

Share

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Damanhur News: Il coraggio di scoprire la diversità | Damanhur Popolo ed Amici - […] Premi qui per l’articolo completo […]