Una nuova canzone

Gen 09, 15 Una nuova canzone

nal_lao_tujl_art_creativity copy
VENERDI’ . ARTE E CREATIVITA’


 

A Damanhur Crea, durante un incontro in cui hanno avuto luogo un piccolo dj set, danza libera e percussioni, una lezione di Danza Sacra e un nuovo video sui canoni dell’arte Damanhuriana, abbiamo anche avuto la gioia di sentire una nuova canzone damanhuriana.
La parola RIORMA è stata coniata per definire questo tipo di canzone-mantra in lingua sacra, cantata e elaborata in versi.

L’arte e la creatività in Damanhur non si manifestano solo attraverso il consumo passivo della cultura. Molti di noi rendono creativo il loro tempo libero, come se il tempo fosse un contenitore nel quale fare accadere eventi, e noi siamo sempre liberi di rendere questi eventi arricchenti e vitali, saturati del nostro potere immaginativo.
In vero spirito damanhuriano, questa canzone è stata una creazione collettiva.
E’ stata scritta da Capra Carruba, ispirata da un sogno che riguardava il tema del risveglio dell’Umanità.
Capra l’ha cantata in pubblico una volta, nei Templi dell’Umanità con Formica Coriandolo, e recentemente ha chiesto a Zigola di aiutarla a riarrangiare questo pezzo.
Così Zigola ha scritto questa nuova interpretazione che ha cantato con Capra accompagnata dai musicisti Tritone Crisantemo, Albatros Finferlo e Anaconda Papaya.
Le danzatrici sacre Ara Caprifoglio e Quaglia Cocco li hanno accompagnati con movimenti di danza sacra che trasmettevano il significato del messaggio di RIORMA.

Le parole della canzone in Lingua Sacra, Inglese e Italiano sono:

MABEJ TE FOCAL
EEJ MEIJ SO-CA ERA

Listen world, listen humanity
There will be spiritual freedom in this era

Ascolta mondo, ascolta umanità
Ci sarà libertà spirituale in questa era

 

Share