Damanhur News: Amatevi per il mio sogno

Giu 14, 14 Damanhur News: Amatevi per il mio sogno
Damanhur newsletterDamanhur newsletter header 2Damanhur newsletter header 3Damanhur
newsletterDamanhur newsletterDamanhur newsletter header 6Damanhur newsletter

Falco Tells a StoryFALCO, UN ANNO DOPO

Il 23 giugno ricorre un anno da quando Falco ha lasciato il corpo. Dopo una breve malattia, durante la quale condivise con noi ancora più tempo del solito, mantenendo tutti i suoi impegni nonostante la fatica sempre maggiore, Falco se n’è andato da questo piano di esistenza nella sera della domenica, giorno di Solstizio d’estate, mentre in Damanhur veniva celebrato l’Oracolo.

Domenica 22 festeggeremo il Solstizio d’Estate. Sarà un momento di unione con le Forze della natura e della vita, e l’occasione per ricordare Falco insieme a tutti gli amici e gli ospiti che vorranno parteciparvi.

Lunedì 23 sarà per noi una giornata di riflessione, di commozione, di amore e anche di festa: invitiamo tutti i nostri amici, che hanno conosciuto Falco o che ne hanno sentito parlare, a dedicargli un momento, un pensiero gioioso ovunque si trovino. Per noi sarà soprattutto una giornata di gioia: ciò che ha valore sono le cose che abbiamo fatto insieme a lui e che ancora faremo, i doni straordinari che ci ha lasciato e il sogno che guida la nostra vita.

Falco ci ha donato dei messaggi postumi, da leggere a distanza di tempo – in alcuni casi anche di mesi – dalla sua dipartita.

Tra i più cari a tutti noi ce n’è uno in particolare, che traccia il solco per il nostro futuro:

“Lavorate per il vostro sogno, amatevi per il mio.
Tutti insieme, a formare il quadro più bello che io abbia mai fatto.”

Ancora una volta: noi tutti siamo con te, grazie Falco Tarassaco.

Visione Spirituale

GEMELLAGGIO TRA DAMANHUR E L’ECOVILLAGGIO DI GUEDE CHANTIER

Ousmane Aly PameNei giorni scorsi sono stati ospiti, a Damanhur, Ousmane Aly Pame, Presidente di GEN-Africa, nonché sindaco dell’ecocomune di Guédé Chantier in Senegal, e Hamet Thiam, responsabile delle politiche agricole della stessa area.

Nel Senegal, la trasformazione dei villaggi rurali in ecovillaggi fa parte di un piano governativo; Guédé Chantier, paese di settemila abitanti, fa parte di una rete di circa quaranta ecovillaggi-comuni presenti in tutto il territorio.

Ousmane è sindaco da quando il villaggio Guédé Chantier si è trasformato da villaggio tradizionale nel primo ecovillaggio senegalese, nel 2008.

Mercoledì 28 maggio si è tenuta la celebrazione del gemellaggio tra Damanhur e Guédé Chantier: un’occasione unica e molto speciale per entrare nel vivo di una realtà simile, ma anche molto diversa dalla nostra.

Ousmane Aly Pame e Hamet Thial hanno partecipato anche al Festival del Conacreis a Modena, con un intervento sabato 31 luglio, e hanno siglato un protocollo di amicizia e collaborazione con il Comune di Vidracco.

Condividere Esperienze

STUDIA CON NOI

Sun Door in the Temples of Humankind - http://bit.ly/11VUpYG

MYSTERY SCHOOL

Un viaggio alla scoperta di se stessi e della realtà intorno a sé con una visione magico-spirituale.

Alchemy School Intensivo

Civiltà Antiche
e Pre-Atlantidee

VIENI A VISITARCI

Solstizio d’Estate

3 giorni

Visite e Meditazioni

TEMPO DI INCONTRI

A Damanhur è un momento di incontri intensi. Molti ospiti arrivano, in particolare molti gruppi, e la loro presenza crea nuove occasioni di scambio.

Anche i damanhuriani stanno viaggiando e incontrando molte persone.

Tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, si è svolto a Modena il Festival nazionale “Città olistica”, che ogni anno rappresenta un’occasione per presentare al pubblico le esperienze di ricerca etica e spirituale. Molti damanhuriani hanno partecipato al Festival, sentendo forte l’invito a incontrare gente, conoscere e farsi conoscere.

The Chelsea Quartet and understudies

Un altro importante appuntamento è stato il RHS Chelsea Flower Show di Londra, dove la Devodama ha presentato Music of the Plants. Il Chelsea Flower è uno dei più importanti eventi a livello europeo che ogni anno vengono dedicati al mondo vegetale. Dal 20 al 24 maggio più di 150mila persone – tra le quali la regina Elisabetta II – hanno visitato il Royal Hospital di Chelsea; molte di queste – tra le quali non Sua Maestà – hanno sostato nello stand della Devodama, che presentava le ultime ricerche dei damanhuriani nel campo della comunicazione con il mondo vegetale e in particolare della musica. Devodama ha negli ultimi sei mesi aggiornato l’apparecchiatura per far suonare le nostre amiche verdi e ha prodotto una brochure sull’argomento. Sempre maggiore infatti è l’interesse che la musica delle piante richiama un po’ ovunque. Ancora, sempre, nuove occasioni di incontro…

Ricerca e Sperimentazione

Damanhur è un sogno collettivo trasformato in realtà
grazie al potere creativo del pensiero positivo.

Damanhur Open Temple

Un’Eco-Comunità Spirituale ai piedi delle Alpi piemontesi che promuove una cultura di pace e sostenibilità olistica attraverso la solidarietà, il rispetto per l’ambiente, le arti e l’educazione.

www.damanhur.it

Vita nell’Azione – Azione attraverso il Gioco – Gioco integrato nella Vita

Damanhur newsletter